chiara-broli CISLAGO – L’Amministrazione del sindaco Gianluigi Cartabia scommette sul centro diurno per anziani, un servizio rivolto ai pensionati che hanno necessità di un luogo dove trovare supporto in alcuni momenti della giornata e che possa alleggerire il carico assistenziale dei parenti.

Ieri si è tenuto l’open day della struttura, all’ex Villa Isacchi gestita dalla cooperativa sociale La Spiga, e lunedì partiranno le attività. “E’ un servizio in cui crediamo molto – commenta l’assessore ai Servizi sociali Chiara Broli – perchè in grado di migliorare la qualità della vita dell’anziano e della famiglia. La frequenza permette di trascorrere alcune ore in un ambiente protetto, dove sono favoriti lo scambio e la comunicazione con altre persone, per socializzare con operatori preparati ad accogliere e accompagnare”.

Il servizio sarà garantito fino a luglio 2017: 5 giorni la settimana da lunedì a venerdì, dalle 9 alle 13,30, ad eccezione dei periodi festivi.
“Ogni giorno sarà prevista un’attività cognitiva/socio-relazionale ed una attività motoria, ci saranno diverse proposte a carattere non ripetitivo. Insomma le prestazioni offerte da tale servizio saranno a carattere assistenziale, socio-educativo e motorio favorendo l’esercizio delle competenze e interessi personali attraverso attività laboratoriali, di socializzazione, di svago, ricreative e culturali. Il centro potrà accogliere in media 15/20 anziani al giorno”.

Il costo è di 50 euro la retta mensile, 3 euro il trasporto giornaliero (da pagare al Comune), 5 euro il pasto (da pagare alla cooperativa).

11092016

1 commento

  1. Il centro è stato inaugurato nel 2015 dalla precedente amministrazione, non è una nuova iniziativa come potrebbe sembrare dall’articolo….

Comments are closed.