gerenzano parrocchia (3) GERENZANO – Si è slacciato cintura, bottone e cerniera dei pantaloni ed ha iniziato a toccarsi nelle parti intime mentre si trovava all’interno della propria auto parcheggiata accanto alla chiesa, in pieno centro.

E’ successo davanti alla parrocchia cittadina giovedì pomeriggio. Erano da poco passate le 15,15 e in paese c’erano divers persone, qualche anziano e qualche mamma a spasso con i bimbi.

E’ stata proprio una donna che passava accanto alla vettura ad accorgersi che il quarantenne al volante di un’auto in sosta si stava toccando nelle parti intime.

Sono state chiamate le forze dell’ordine ma pochi minuti dopo essere stato scoperto l’uomo ha messo in moto e si è allontanato. Anche se tutto si è risolto rapidamente ma la notizia ha suscitato molto clamore e nel giro di qualche ora ne parlava l’intera città.

Qualche mese fa un uomo era stato allontanato da un parco saronnese dalle mamme che l’avevano sorpreso mentre si toccava nelle parti intime a poca distanza dall’area gioco in cui si stavano divertendo i propri figli.

(foto archivio)

10092016

4 Commenti

  1. La cassazione ha stabilito che masturbarsi in pubblico non è reato.
    Notizia di pochi giorni fa.
    E allora perché sorprendersi di certi fatti?

    • Non è detto che tutto ciò che la cassazione stabilisce, sia dignitoso e moralmente lecito! È non sono neanche cattolica praticante, ma questo problemini al cervello sicuramente li deve avere, che si curi! Io ho una figlia, e non posso pensare che gente malata sia libera di sfogarsi in pubblico!senza essere punito

      • Purtroppo questi sono i risultati della presenza di troppe B-RISORSE sul territorio atte a delinquere.

Comments are closed.