19062015 ramadan saronno centro culturale islamico (7)SARONNO – Sono stati centocinquanta stamane, lunedì, i fedeli mussulmani che hanno affollato il centro islamico di via Grieg per l’annuale “Festa del sacrificio”, tradizionale ricorrenza della loro religione. A fare gli “onori di casa” i responsabili della struttura di via Grieg.

Appuntamento che si è svolto con un momento religioso e di preghiera, ma senza il contorno altrove tanto contestato, ovvero il “sacrificio” degli agnelli. E comunque la celebrazione non è passata inosservata, non fosse altro per l’andirivieni di persone in abiti tradizionali che, molti a piedi, si sono incamminati verso la periferica via Grieg.

Analogo appuntamento si è tenuto in molte altre località italiane. Ora il prossimo grande evento per i fedeli islamici sarà quello del Ramadan edizione 2017, che al centro islamico di Saronno richiama sempre tantissimi fedeli provenienti non solo da Saronno ma anche dall’intero circondario.

(foto archivio: una immagine del centro islamico di via Grieg a Saronno)

12092016

21 Commenti

  1. B-RISORSE ..inaudite! B sta per Boldrini ma da adesso in poi anche per BARBARE ROSORSE! Chiedo a tutti gli animalisti di prendere posizione: BASTA con questi barbari che non rispettano la morte nemmeno di poveri agnelli sacrificali. Basta con le B-RISORSE. FUORI DALLE P..LE!
    AMICI condividete tutti quest’articolo.

  2. 4 “pirla” a tenere alta la bandiera di saronno iltre confine. Che figura di m…

  3. Complimenti per l”articolo: quasi fosse una cosa normale ormai sgozzare agnelli….

    • Anche qui voi vegani?! Madòò siete dappertutto. Mangiate la vostra verdura e basta!

  4. Nell’articolo si dice chiaramente che non è stato sacrificato alcun animale. E’ legittimo criticare e non essere d’accordo, ma almeno ciò che è scritto va letto tutto, naturalmente se si sa leggere e non si guardano solo le figure.
    Tra gli scandalizzati sono sicuro che qualcuno mangia la sua brava milanese o il pollo. Come credete che arrivi la carne sulla vostra tavola? Pensate davvero che gli animali si suicidino in massa? Andate a vedere come si sgozzano i maiali per fornirvi buoni salumi per i vostri panini o antipasti. L’odio e la malafede sono brutte malattie…

    • Non c’entra nulla.
      Qui si tratta di un rito sacrificale religioso di memoria ancestrale.
      Altro conto è la macellazione industriale per sfamarsi.

  5. Bella roba ! E diamo pure risalto alla cosa.
    Invece di ignorare facciamo anche propaganda .
    E poi ci lamentiamo … Ma se ci mettiamo anche del nostro …

  6. Solo centocinquanta?

    Così a sentimento erano decisamente molti, ma molti di più.

    Auto parcheggiate in ogni dove:
    – parcheggi di via Grieg, (lato valle e lato monte di v.le Lombardia)
    – due lati della stessa via Grieg con sconfinamento anche nel proseguimento in territorio di Caronno Pertusella
    – sulla piattaforma di atterraggio elicotteri e campi circostanti.

    Inoltre molti sono arrivati in treno.

    Quindi direi che quel numero vada almeno moltiplicato per 10.

  7. 150 al centro islamici , un numero che in molte chiese cattoliche saronnesi non sempre si raggiunge .
    Forse ci saranno dei motivi

  8. Leggo commenti su parcheggi, affluenza, agnelli e nemmeno uno sull’ INVISIBILITA’ DELLE DONNE.
    Complimentoni a tutti !!!

    • Eri forse presente per dire che non c’erano donne?
      Non ti preoccupare c’erano, certamente in minoranza rispetto agli uomini ma c’erano.

  9. ma scusi le donne???
    perche’ esistono DONNE musulmane ??
    servono a figliare e basta!! le vedi coperte da capo a piedi di nero vestite vergognarsi del proprio corpo ..ma e’ liberta’ quella??? i loro uomini vestiti all’ occidentale e poi bevono , fumano ..e loro? vivono nell’ ombra di loro stesse!!! a40 gradi bardate da mummie ..ingusrdanili senza alcun gusto estetico..
    e c’ e’ dice che e’ cultura !! ma quale !! queste 50 anni fa erano vestite come noi !!!sfigate!!

  10. Io sono dell’idea che il rispetto sia alla base di tutto.

    Se i mussulmani in italia hanno facoltà di creare le loro moschee e professare il loro credo, perche i cristiani in Arabia Saudita / Yemen e quant’altro non possono costruire le loro chiese ???

    CHI SA DARE UNA RISPOSTA SENSATA ???

Comments are closed.