Raffaele Cattaneo PH Edio Bison  (1)SARONNO – “Bene il Patto per Milano, ma ora serve un patto anche per la Lombardia”. Lo ha affermato ieri il presidente del Consiglio regionale della Lombardia, il saronnese Raffaele Cattaneo, partecipando a Palazzo Marino alla firma del Patto per Milano, siglato tra il premier Matteo Renzi e il sindaco Giuseppe Sala.

“Un patto di questa portata non può essere limitato solo alla città di Milano: ci sono molte altre priorità che riguardano l’intera Lombardia che devono essere affrontate con la stessa rapidità. L’auspicio è che questo metodo, che io considero opportuno, sia esteso da subito anche alla Regione Lombardia che deve essere l’interlocutore principale di questa intesa, come lo sono state le Regioni del sud per i loro territori. Altrimenti viene il dubbio che più che un patto per il buongoverno, si tratti di un patto siglato per evidenti ragioni di convenienza politica” ha concluso Cattaneo.

(foto archivio: il presidente Cattaneo)

14092016

4 Commenti

  1. Fare un patto con Milano significa fare un patto per metropolitane e piste ciclabili. Fare un patto con Regione Lombardia significa fare un patto per svincoli autostradali inutili, autostrade superflue, cementificazione del territorio. Perché solo a questo voi sapete pensare.

Comments are closed.