SARONNO – E’ stato un sabato sera agitato quello di via Garibaldi, nel cuore del centro cittadino. In sostanza i residenti dell’arteria che porta dal Municipio a piazza Libertà sono stati svegliati poco prima di mezzanotte da una violenta lite tra ubriachi sedata dall’intervento di due pattuglie dei carabinieri.

Tutto è iniziato poco dopo le 23 a metà in via Garibaldi, già al centro di diversi episodi negli ultimi mesi. I motivi non sono stati chiariti, anche se qualche bicchiere di troppo ha sicuramente influito, ma una decina gli uomini hanno iniziato a litigare in mezzo alla strada. Prima sono arrivate le urla poi si è passati a schiaffi, pugni, spintoni e calci. Diverse le persone che hanno cercato di dividere i contendenti. Decine i saronnesi che si sono sporti dalle finestre per vedere cosa stesse succedendo. Come in passato i residenti hanno annunciato l’intenzione di chiamare i carabinieri ma in quest’occasione le minacce non sono bastate è stato necessario l’intervento della pattuglia per dividere i litiganti. Alcuni uomini decisamente malconci, con gli abiti strappati e i diverse escoriazioni si sono allontanati mestamente e zoppicando mentre la maggior parte è rimasta sul posto. Nessuno è ricorso alle cure del pronto soccorso o ha richiesto l’intervento di un ambulanza.I militari stanno comunque cercando di far luce sull’accaduto, anche se nessuno ha sporto denuncia, con il resoconto dei testimoni e le immagini della videosorveglianza.

Esasperati i residenti rinnovano l’appello all’Amministrazione a trovare una soluzione al problema il prima possibile.

Ringraziamo i nostri lettori per le foto

20092016

8 Commenti

  1. non aveva inventato il sindaco-sceriffo il coprifuoco (alla saronnese) per limitare questi fatti?? Io chiuderei tutti i bar, le pizzerie, i ristoranti….

    • Eh certo sei arrivato tu… Così chi ha un’attività chiude i battenti! Bella soluzione!!!

      • il mio era un suggerimento ironico….che qualcuno prende seriamente in considerazione, anche in comune

Comments are closed.