google-car-saronno-cassinaSARONNO – Non è certo passata inosservata, come testimoniano le foto diffuse sui social network dai saronnesi, la presenza della Google car nella città degli amaretti. Negli ultimi giorni l’auto che raccoglie le immagini per le mappe virtuali del Street view, servizio del motore di ricerca, sta completando il tour per le regioni italiane ed ha fatto tappa a Saronno.

Street View è una funzionalità disponibile su Google Maps e Google Earth che consente agli utenti di esplorare il mondo con immagini a livello stradale a 360 gradi. Le immagini Street View vengono acquisite tramite automobili, o altre piattaforme (il trike, il trolley e la motoslitta), dotate di un’avanzata tecnologia fotografica. Dopo essere state scattate, le fotografie vengono elaborate al computer e poi vengono unite per creare la visualizzazione panoramica a 360 gradi. Viene applicata anche un’innovativa tecnologia di oscuramento di volti e targhe per non consentire l’identificazione dei passanti presenti nelle fotografie.

Una novità di cui evidentemente non erano a conoscenza molti saronnesi visto che in tanti, pedoni o anche automobilisti, hanno fatto il possibile per essere fotografati da Google. C’è chi al passaggio ha salutato la vettura e chi l’ha sorpassata per poi posteggiare ed essere immortalati a bordo strada.

Non è la prima volta che la Google car arriva in città: alcuni passaggi erano stati segnalati nel 2011, nel 2015 ed anche nel luglio scorso. Ma questa volta rispetto al passato c’è una novità. La Google car hanno chiesto l’autorizzazione per entrare nella zona a traffico limitato e completare le foto di alcune aree che al momento non sono ancora state immortalate ossia alcuni angoli di piazza Libertà, via Portici e la parte centrale di via San Cristoforo.

Le nuove “mappe fotografiche” cittadine saranno online in poco meno di due mesi.

(Per la foto si ringrazia il nostro lettore Luca)

21092016

5 Commenti

  1. Così si potrà indicare con precisione le zone di spaccio, se guardate ci sono gli spacciatori che aspettano i clienti. Grazie Google perché qui nessuno fa nulla.

  2. sorridete pure come ebeti, peccato che Google cancelli le facce (e meno male visto cosa si vedrebbe).

Comments are closed.