UBOLDO – E’ iniziata nel migliore dei modi la stagione teatrale 2016/2017 per il cinema-teatro San Pio Sala della Comunità di Uboldo.

“Standing ovation” sabato per la Compagnia del Crivello al termine della rappresentazione della commedia “La bugia va in vacanza” che ha aperto ufficialmente la stagione. Stagione aperta in concomitanza con la Festa dell’Oratorio San Pio che ha celebrato i 120 anni di vita.
Dunque, un altro grande successo per la Compagnia del Crivello di Uboldo che, dopo l’esibizione di un anno fa, ha strappato ancora applausi convinti al pubblico presente al Teatro San Pio Sala della Comunità.

A portare in scena la commedia sono stati Massimiliano D’Alessio, Sara Panarella, Rosy Ceriani, Rosy Migliavacca, Antonella Imondi, Alessandra Passerini, Davide Canti, Alessio Colombo, Nuccio Rino, Miriam Balducchi, Maria Palma Pagliaro, guidati da Michela Cromi, con il prezioso aiuto di Cristian Morano.

Ma la Compagnia del Crivello quest’anno ha deciso di fare le cose sul serio e, dopo il successo di sabato, tornerà ancora sul palco della Sala della Comunità sabato 28 Gennaio, in occasione della Festa della Famiglia, con la commedia “L’eredità dei Lauri”. Un doppio impegno, dunque, per la giovane Compagnia del Crivello che un anno fa, sempre alla Sala della Comunità, debuttò aprendo anche allora la stagione teatrale e ottenendo uno strepitoso successo di pubblico e di critica.

Oggi la Compagnia – nata proprio all’interno della Sala della Comunità di Uboldo e composta per la grande maggioranza da uboldesi – è cresciuta ancora, si è arricchita di nuovi elementi, e per questo è in grado di offrire un doppio spettacolo alla comunità uboldese.

3 Commenti

Comments are closed.