SARONNO – E’ la Edimes Pavia ad aggiudicarsi il nono Trofeo Mariotti di Saronno. Una discreta cornice di pubblico ha affollato per tre giorni il PalaRonchi per l’annuale torneo di precampionato organizzato dalla Robur Basket. Quest’anno, oltre all’indubbio valore di preparazione, sul parquet del centro Ronchi si sono viste anche alcune sicure protagoniste della prossima stagione di Serie C Gold. Pronti via nelle due semifinali Vigevano e Pavia battono rispettivamente i padroni di casa della Robur Saronno e l’Osl Garbagnate. Dunque si va alla finale più attesa, quella tra due realtà storiche e tradizionali del basket lombardo. Nell’ultimo atto di sabato, la Edimes di coach Paolo Piazza (vincitore lo scorso anno del campionato di Serie C proprio con Saronno) scappa via sin dalle prime battute. A mettersi particolarmente in mostra è Alessandro Ferri, con la sfuriata del terzo quarto e più in generale con una super partita da 34 punti totali. Vigevano risponde con Mossi, che si presenta al palazzetto nel terzo quarto dopo un ottimo semifinale con Saronno, ma è troppo tardi e Pavia è troppo esperta per lasciarsi recuperare. Vincono i rossoneri sui gialloblu con punteggio finale di 93-77. Nella finalina per il terzo/quarto posto Garbagnate ha la meglio su Saronno. Miglior giocatore è stato nominato Alessandro Ferri di Pavia, miglior marcatore invece è Stefano Cacciani di Saronno con 55 punti in due partite.

27092016