caronnese unendo archivio (16)VARESE – 0-0 dopo i tempi regolamentari, alla fine è stata la Caronnese a spuntarla ai calci di rigore: sono dunque i rossoblù a passare ai trentaduesimi di Coppa Italia, epilogo alla sfida del mercoledì pomeriggio al “Franco Ossola” di Varese. Il Caronno ha controllato la situazione cercando di non lasciare spazi, e le occasioni sono pochissime. A decidere sono stati dunque i penalty, ed a chiudere la serie ci ha pensato il “solito” Mair, che davvero non sbaglia un colpo.

Varese-Caronnese 2-4 dopo i rigori
VARESE: Bordin, Luoni, Ferri, Simonetto, Granzotto; Lercara (13′ st Rolando), Zazzi, Gazo, Cusinato; Salvatore (18′ st Giovio), Piraccini (43′ st Scapini). A disposizione Consol, Bonanni, Talarico, Lonardi, Musso, Becchio. All. Ramella.
CARONNESE: Gherardi, Moleri, Patrini, Redaelli, Grassi, Galli, Martino (21′ st Mair), Giudici L., Baldo (9′ st Giudici A.), Cominetti (28′ st Salomoni), Bianconi. A disposizione Fabbricatore, Arcuri, Caputo, Calì, Galletti, Odone. All. Gaburro.
Arbitro: Bitonti di Bologna (Calapai di Bologna e Passarella di Ferrara).

(foto archivio)

28092016