15122014 binario sette stazione cadorna albairate  (5) SARONNO – Nudo ha tentato di dare fuoco ad un vagone del treno e quando è intervenuto il personale di treno gli ha strappato l’estintore delle mani e l’ha usato per ricoprire di polvere i presenti.

E’ quanto accaduto lunedì pomeriggio al binario 7 sul treno in partenza alle 14,30 per Albairate.

Tutto è iniziato quando i viaggiatori già seduto in attesa che partisse il treno hanno arrivare uno straniero, un 50enne di origine marocchina, che è salito sul treno praticamente nudo. La sua presenza ha suscitato molta curiosità tra i presenti e ancora di più quando ha cercato di appiccare fuoco al treno.

Le fiamme partite da un accendino hanno interessato il sacchetto di plastica che l’uomo aveva con sé che lui ha gettato ai suoi piedi. A questo punto è intervenuto il capotreno che prendendo uno degli estintori in dotazione del convoglio ha domato le fiamme.

Ma lo straniero, ancora agitatissimo, continuando ad urlare frasi sconnesse in un mix di italiano ed arabo è riuscito ad impossessarsi del dispositivo di pronto intervento, strappandolo dalle mani del controllore. Essendo ormai il fuoco completamente spento ha iniziato a spruzzare addosso ad alcuni viaggiatori la polvere dell’estintore. Proprio in questo momento è arrivata la polizia ferroviaria che ha bloccato l’uomo.

Visto che aveva le pantofole bruciate è stato portato al pronto soccorso ma fortunatamente il personale sanitario ha confermato che non aveva riportato ustioni anche se hanno riscontrato come fosse affetto da problemi psichici.

Nel frattempo in stazione i viaggiatori sono stati fatti scendere dal treno. La carrozza che ha ospitato l’expoit dello straniero era troppo danneggiata per continuare la corsa che è stata soppressa.

(foto archivio)

01102016

18 Commenti

  1. Questa si che è una B-RISORSA che fará carriera. Fate di tutto per trattenerla sul territoro prima che vada all’estero ..mi raccomando!

  2. RISORSA produttiva per il paese. Ha dato lavoro per il rifacimento di una carrozza ferroviaria. Grazie Boldrini, grazie Alfano: non esitate a mandarcene altre per risollevare l’economia.

  3. Hahahahaha Saronno è questa e nessuno fa nulla. Un animale del genere che poi viene curato a nostre spese e tra sette giorni rimesso in libertà! Ma la democrazia di prenderlo d’accordo con tutti i cittadini ed eliminare il problema, dove è finita?

  4. Ancora problemi da questi extra , ci sono già i pazzi italiani che bastano ed avanzano non c’era proprio bisogno di importarne anche di stranieri .

  5. Altra notizia di prima mano… siete troppo veloci nel pubblicarle, avete addirittura le notizie del prossimo lunedì…. ah no era lunedì scorso….

  6. ma come scrivete gli articoli?!?

    “Tutto è iniziato quando i viaggiatori già seduto in attesa che partisse il treno hanno arrivare uno straniero”

  7. Personalmente penso che lo abbia fatto per non poter lasciare l ‘Italia, non è la prima volta che si fanno arrestare (subito rilasciati )e restare nel ns paese in attesa del processo.povera Italia! !!!!

  8. presentate il conto al prevosto che tanto ama le risorse. Si vede che non sono tutte così stanche da sedersi dopo il lungo viaggio.

Comments are closed.