PAVIA – Sagra dei gol a Pavia-Ardor Lazzate ed alla fine a spuntarla è la formazione di casa. Ben otto le reti realizzati nel corso di un incontro davvero ricco di emozioni, con un continuo batti e ribatti anche se alla fine ad allungare sono stati proprio i padroni di casa, “grande decaduta” che si candida per il salto di categoria. Con molte incognite, però, riguardo al futuro societario visto che oltre alla vittoria sono giunte anche una raffica ti dimissioni nel direttivo del club.

2016-05-07 legnano-ardor lazzate (13)

Ma restiamo al calcio giocato: ad aprire le marcature dopo venti minuti il pavese Mangiarotti con una conclusione dal limite dell’area; pronta la replica ospite con Sulis ma è Pierini a riportare avanti i locali ed il tris arriva con lo stesso Mangiarotti, il tutto attorno alla mezz’ora. Nella ripresa un rigore di Sulis riapre la partita, ma poi ancora una doppietta dello scatenato Mangiarotti, inframmezzata da un gol di Sulis, regala i tre punti ai locali.

(foto archivio)

02102016