SARONNO – I carabinieri della Compagnia di Saronno, nell’ambito di una indagine con quelli della Compagnia di Lavena Ponte Tresa, hanno deferito all’autorità giudiziaria una coppia di Carnago, lui di 44 e lei di 49 anni. Tutto era partito da un furto avvenuto a Lavena Ponte Tresa, l’inchiesta ha portato a casa dei fidanzati dove l’altro giorno è stata eseguita la perquisizione.

carabinieri saronno cantiere(1)

Sono stati trovate 34 monete di oro e sette d’argento, e diversi oggetti preziosi; quanto era stato rubato a Lavena, per un valore di 70 mila euro. Sono stati anche trovato due panetti di hascisc per complessivi duecento grammi, molto di più di quanto possa essere considerato ad “uso personale”. Le indagini proseguono per risalire con precisione alla provenienza della sostanza stupefacente e per comprendere cosa intendessero farne i due carnaghesi; ovvero se si fossero “solo” fatti la scorta o se la droga fosse anche destinata allo smercio in ambito locale.

(foto archivio)

11102016