05062015 animalisti raid sagra cinghiale (3)CARONNO PERTUSELLA / SOLARO – La festa si è tenuta a Caronno Pertusella, la multa è arrivata da Solaro: multa da 6000 euro per i promotori della gettonatissima “Sagra del cinghiale” appena conclusasi al parco della Resistenza di Caronno Pertusella. I guai perchè i manifesti dell’evento erano stati posizionati anche alla periferia solarese, in modo irregolare.

Il sopralluogo compiuto dagli agenti della vigilanza urbana di Solaro ha evidenziato la presenza di quindici locandine appese su pali e sotto cartelli stradali: la sanzione prevista è di 400 euro per ogni locandina o manifesto. Per la polizia locale una salata contravvenzione giustificata dal fatto che le locandine erano posizionate proprio sui pali dei cartelli stradali, dove in base al codice della strada non può essere appeso alcunchè ma dove spesso trovano posto ciclostilati e manifesti che pubblicizzano iniziative di ogni genere. In passato, in occasione di precedenti edizioni, i cartelli della sagra erano stati presi di mira dagli imbrattatori.

(foto archivio)

18102016

5 Commenti

  1. Chissà se, a Saronno, si penserà si applicare lo stesso zelo per il volantinaggio del Telos…

  2. multare soprattutto gli sposi che appiccicano su semafori, cartelli stradali ecc ecc volantini con indicata la data del matrimonio. Non frega a nessuno di quello che fanno.

Comments are closed.