cogliate-palme-municipioCOGLIATE – Vi ricordate la bravata dei due ragazzini che, annoiati, diedero fuoco, per scherzo, per gioco o più semplicemente per stupidità, alle due palme del comune di Cogliate? Bene, oggi è arrivato il conto della bravata in comune: mille euro spesi dall’amministrazione per rimuovere i due alberi anneriti dal fuoco. Con una determina, il comune di Cogliate tira le somme di quanto è costato l’intervento della ditta specializzata per sradicare i due simboli storici di Cogliate. Storici, sì, perché leggenda vuole che siano arrivati in paese ancora alberelli tra le braccia di un soldato di ritorno dalla guerra in Africa degli anni ’30. Da allora erano cresciuti sino a sovrastare la facciata del palazzo, tanto da essere necessaria la loro rimozione una volta colpite dal fuoco. Anche se per qualcuno, si sarebbe potuto attendere qualche giorno per verificare l’effettiva quantità dei danni. In ogni caso, il sindaco Giuseppe Minoretti ha già avviato le pratiche per il risarcimento: a pagare saranno le famiglie dei due ragazzini.

21102016