COGLIATE – Una ragazza di 28 anni, di Cogliate, è stata arrestata dai carabinieri della Compagnia di Seregno: l’accusa è di spaccio di sostanze stupefacenti ed in manette è finito anche un 23enne. Entrambi sono già noti alle forze dell’ordine.

05102016-carabinieri-tradate-droga-hashish-1

Nel corso di una serie di appostamenti alla periferia cogliatese, nel corso di alcune nottate, l’attenzione dei militari è stata rivolta alla giovane, ferma sulla propria auto. Alle 4 del mattino il controllo: nel mezzo sono stati trovati due involucri con dosi di hascisc e marijuana, erano nel cruscotto e sotto il sedile sul lato del passeggero. C’era anche un bilancino di precisione. A seguire la perquisizione domiciliare dove sono stati trovati altri 130 grammi di marijuana ed anche 600 euro in contanti, sequestrati in quanto ritenuti proventi dell’attività di spaccio. Trovato anche materiale per il confezionamento delle dosi.

Nell’ambito della stessa operazione anche l’arresto del 23enne, residente a Lomazzo: secondo gli investigatori, era un suo fornitore. In casa aveva 210 grammi di marijuanam due bilancini di precisione ed anche lui il materiale per il confezionamento delle dosi.

(foto archivio: precedente sequestro di droga nella zona)

01112016

2 Commenti

  1. Ma legalizzatele queste benedette droghe leggere, almeno si finirebbe di alimentare la delinquenza. E poi con i provenienti dello Stato con la cannabis, si potrebbero finalmente chiudere tutte le sale slot e eliminare le macchinette dai bar, quelle sì che fanno veramente male!!

  2. Notizia vecchia di giorni e giorni… sempre reattivi quando non si tratta di fare pubblicità ai vostri amici Telos!

Comments are closed.