ambulanza cri saronnoSARONNO – Sono molti i saronnesi che martedì pomeriggio hanno vissuto con apprensione le fasi delle operazioni di soccorso al piccolo di 9 anni aiutato dal personale sanitario di un’ambulanza della Croce rossa di Saronno in via Milano.

Tutto è iniziato poco dopo le 15,30 quando un’auto si è fermata davanti all’ingresso secondario del cimitero cittadino. La zona era affollata persone che stavano recandosi a far visita ai propri cari defunti e la manovra non è sfuggita ai presenti e nemmeno agli agenti della polizia locale in servizio sul posto per cercare di regolare la circolazione.

La situazione è presto stata chiarita: l’uomo si era fermato perchè il figlio seduto sul sedile posteriore dell’auto aveva difficoltà a respirare. Il bambino era caduto poco prima in un centro commerciale in cui si trovava con i genitori. Si era subito rialzato ed aveva continuato come se nulla fosse successo ma poi in auto aveva accusato il malore che aveva spinto il genitore ad accostare e a chiedere aiuto.

Il piccolo è stato soccorso dal personale sanitario della Croce rossa di Saronno che l’ha accompagnato al pronto soccorso cittadino dove gli sono state prestate le cure e gli accertamenti del caso. Le due condizioni non destano comunque preoccupazione.

(foto archivio)

02112016