robur-saronno-lorenzo-novatiSARONNO – Rotazioni da aggiustare in casa Imo Robur Saronno, tanto per la perdita causa infortunio di Tagliabue, quanto per l’arrivo di un nuovo playmaker alla corte di Michele Crugnola: Lorenzo Novati. Giovanili Cantù, l’anno scorso a Desio, curriculum di tutto rispetto in categorie superiori, la guardia classe ’85, 189 cm, ha iniziato gli allenamenti con la squadra martedì e sarà a disposizione per la partita di sabato sera (Palaronchi, alle 21) con Cislago. Per quanto riguarda Tagliabue, il centro ha riportato una lesione parziale al tendine d’Achille e sarà operato in questi giorni. Tornerà arruolabile per il mese di marzo. Contestualmente la Robur annuncia di aver rilasciato nelle scorse settimane il giovane lungo classe ’97 Oscar Aceti, che si è trasferito in C Silver a Varedo, anche se, dopo tre ottime prestazioni in doppia cifra, ha subito un infortunio al gomito che lo terrà fuori per un mese circa.

Dice il presidente saronnese, Ezio Vaghi:”Con questa acquisizione cerchiamo di dare una dimensione diversa al nostro gioco, dimensione che, per caratteristiche dei giocatori a roster, non abbiamo avuto in questo sfortunato inizio di stagione, dovuto in buona parte a continui problemi fisici ed infortuni che non ci lasciano in pace sin dalla preparazione. A Tagliabue i migliori auguri di pronta guarigione, contiamo di riaverlo in perfetta efficienza per il momento clou della stagione”.

Parola a Lorenzo Novati: “Sono contento per il mio arrivo a Saronno e convinto di poter dare il mio apporto positivo alla squadra. Porto esperienza e voglia di fare bene; ho tanta voglia di rifarmi dopo l’infortunio che ha concluso anzi tempo la mia stagione dell’anno scorso a Desio”.

(foto: Lorenzo Novati)

03112016