COMASCO – Droga in casa, in cantina un piccolo laboratorio per il confezionamento: nuova operazione anti-stupefacenti messa a segno, nelle ultime ore, dai carabinieri nel vicino comasco. Stavolta a finire nella rete è stato un 23enne di Mariano Comense, al quale sono arrivati dopo una serie di indagini nella zona. Incensurato e dunque insospettabile, è stato trovato con sessanta grammi di marijuana, ed una decina di grammi di cocaina, che si trovavano all’interno della sua abitazione.

sequestro-marijuana-mariano

La perquisizione è stata estesa alla cantina della sua abitazione dove è stato scoperto il piccolo laboratorio nel quale c’erano materiale per il confezionamento della droga, altri 200 grammi di marijuana pronti per essere “imbustati”, ed anche bilancini di precisione. Per il giovane è scattato l’arresto con l’accusa di detenzione di droga ai fini di spaccio. Le indagini proseguono per chiarire la provenienza della sostanza stupefacente.

(foto: marijuana e materiale sequestrati dai carabinieri)

18112016