9 - PH Edio Bison - silighiniSARONNO – Ai concitati momenti nei pressi del ristorante Mc Donald’s, la lite fra stranieri che ha costretto all’intervento le forze dell’ordine, si è trovato ad assistere anche Luciano Silighini Garagnani, che abita a Saronno ed è il fondatore del movimento “L’Italia che verrà”.

“Alle 21.39 vedere due carabinieri davanti al Mc Donalds costretti a chiamare altre due volanti perché due marocchini davano in escandescenze e davano l’impressone di voler anche alzare le mani fa capire lo stato in cui vive Saronno e in cui sono costrette ad agire le nostre forze dell’ordine! – sbotta Silighini Garagnani – Contro certa gente ci vuole il massimo rigore!”

Prosegue Silighini

Saronno a guida Lega Nord o Pd resta uguale. Serve le forza per reprimere chi delinque e non rispetta la regole, da spacciatori a balordi, a esponenti dei centri sociali. I saronnesi si tengano il sindaco Alessandro Fagioli e questa maggioranza che risulta non all’altezza per risolvere il problema principale che ha Saronno: la sicurezza. Fagioli dimettiti e lascia fare a me.

19112016

7 Commenti

  1. Incredibile. Si trovava proprio in quel momento in quel posto! Ok, abita vicino… ma hai voglia! quante coincidenze

  2. ma se le liti sono fra stranieri, silighini non dovrebbe esserne contento? insomma, si picchiano fra di loro, non deve neanche sporcarsi le mani

Comments are closed.