SARONNO – La vicenda delle morti sospette al pronto soccorso di Saronno ha scatenato forti reazioni anche sui social network. La pagina Facebook di Laura Taroni, l’infermiera 39enne accusa della morte del maritoè stata decisamente presa d’assalto con frasi pesanti, accuse e commenti. Anche sui gruppi dedicati alla città il dibattito è stato decisamente intenso: diverse le posizioni da chi condanna l’accaduto a chi chiede di evitare i processi mediati chi si preoccupa per il futuro della città e chi dedica un pensiero alle vittime.

Stessa situazione anche su Twitter sono #Saronno è entrata tendenze nazionali nella prima serata. Come consuetudine sul social network non mancano spunti di riflessioni ma anche commenti sarcastici e polemici.

Ecco alcuni di quelli comparsi nel corso della giornata.