23112014 silighini presenta la sua giunta (4)SARONNO – “No al corteo del centro sociale Telos”: contro l’annunciata manifestazione contro le “barriere” da parte degli anarchici si schiera il fondatore del movimento “L’Italia che verrà”, Luciano Silighini Garagnani, che lancia un appello al sindaco Alessandro Fagioli, chiedendo di intervenire per impedire l’evento.

“Fagioli, hai due settimane e mezzo di tempo per bloccarli. Non hai scusanti, se taci vai a casa. Si tratta di capacità politica. Se non la si ha non si può governare una città. A Natale con il loro corteo ammazzano il commercio, se non li fermi per incapacità io sono disponibile ad aiutarti con i metodi giusti e risolutori, ma parla. Il silenzio per qualcuno potrebbe sembrare compiacimento” la decisa presa di posizione di Silighini Garagnani. Nei giorni scorsi gli attivisti del Telos hanno annunciato non uno ma un tris di appuntamenti. Si inizierà venerdì 16 dicembre con incontri ed iniziative a tema, per proseguire il giorno seguente e conclude con il corteo nel giorno dell’ultimo weekend dello shopping natalizio.

01122016

7 Commenti

  1. ma basta prendere la macchina e andare a Legnano o Busto senza dover girare per negozi a Saronno fra nord africani e Telos.. i commercianti prima o poi si renderanno conto di quel che rimane del centro o no? E presenteranno il conto a chi di dovere alle prossime elezioni.
    Basta saper aspettare e migrare (di poco) verso altri lidi…

    • Hai rotto, vattene a Legnano o a Busto, se per te sono meglio di Saronno e non lamentarti sempre. Io preferisco mille volte Saronno.

  2. corteo non autorizzato telosino incarcerato. Cosí finirebbe in un Paese normale. Apounto, in un Paese normale.

Comments are closed.