24102015 ciocchina 2015  tosi (10)SARONNO – Notte referendaria, l’assessore comunale agli Affari generali, Gianangelo Tosi, ringrazia tutto lo staff del Comune che ha “fatto i conti”.

“Voglio esprimere l’apprezzamento ed il ringraziamento mio personale e del sindaco Alessandro Fagioli ai dipendenti che hanno anche in quest’occasione prestato con diligenza e solerzia la loro opera per lo svolgimento delle attività legate alla consultazione referendaria, sapendo risolvere con immediatezza le, per fortuna pochissime, problematiche segnalate dai seggi. Analogo ringraziamento, ovviamente, anche a tutti i presidenti di Seggio, ai loro segretari ed agli scrutatori che li hanno coadiuvati”.

Prosegue Tosi

Con l’occasione voglio esprimenre anche la mia soddisfazione per l’esito della consultazione, che anche nella nostra città ha visto prevalere l’opinione contraria alla modifica costituzionale. E se, da un lato, la soddisfazione è in piccola parte mitigata dall’esiguità della differenza tra
i due schieramenti, d’altro canto non posso non rilevare che solo Lega Nord e Fratelli d’Italia, e per la verità anche il Movimento 5 Stelle, tra i partiti di rilevanza nazionale che si erano pronunciati in quella direzione, hanno profuso impegno a sostegno “No”, mentre altri, pur appartenenti a
quest’area, si sono defilati, se non addirittura hanno espresso avviso contrario.

07122016

9 Commenti

  1. Qualcuno ai vertici di Forza Italia “dovrebbe tirare le orecchie” a chi ha pubblicamente espresso la volontà di votare sì. Non che sia vietato, ognuno è libero di votare ciò che crede più giusto…ma se il tuo voto non è in linea con il partito allora meglio tenerselo per sé…

  2. Ma non c’è fine alla tua devozione verso il sindaco…probabilmente alle prossime votazioni amministrative sarai nelle file con la lega,il tuo partito…eh cosa non si fa per “il potere”?

  3. Anche la lista localista ed identitaria Doma Nunch ha partecipato attivamente per il NO 😉

    • Hai ragione… ma si ricordano di voi quando gli fa comodo… mi dispiace, sinceramente!

  4. Non capisco perchè abbia apettato un giorno.
    A Saronno ci sono due “fasce” e se il signor Fagioli usava la “sua” il signor Tosi poteva usare l’altra.
    Lei signor Tosi ha votato contro Renzi o per la costituzione?
    Ci pensi prima di rispondere se vuole essere in linea con la Lega.

  5. E’ tutto vero, e per quanto mi riguarda nella mia postazione, forza Italia non era presente allo spoglio delle schede.Poi si ergono paladini criticando.Lavorate di più e criticate di meno.

  6. La cosa non chiara a tosi, fagioli (strano non gli sia chiara) ecc ecc ecc, che bacchettano e basta, che questo referendum non era una lotta tra partiti, ne’ un derby.
    Mi viene il dubbio che costui non abbia quindi nemmeno letto il testo

  7. Invito l’estensore dell’articolo ed i commentatori a considerare il risultato numerico di Saronno a mente fredda. Un risultato in pieno equilibrio paritario che in politichese assume un significato importante e dimostra che l’elettorato cittadino saronnese ragiona e pensa con la propria testa e non con la pancia come suggerito da alcuni. Chi ritiene di aver vinto una campagna referendaria con i numeri, in pratica ha perso alla pari di chi ha ottenuto meno consensi. La differenza reale sta nella eterogeneità delle posizioni politiche dei vari sostenitori che determina una frammentazione di personalismi producendo uno stallo della vita comunitaria.

  8. Bastaaaaaaaaaa tosi basta risparmiaci le tue considerazioni, fai parte di un partito che a livello nazionale è destinato a sparire, mentre qui a saronno è già sparito ( forse non te ne sei accorto )

Comments are closed.