SARONNO – Attimi di apprensione questa sera, notte di San Silvestro, al teatro Giuditta Pasta dove una spettatrice del concerto in Capodanno, programmato dalla sala di via Primo Maggio per festeggiare l’arrivo del nuovo anno, ha avuto un malore. Ad aiutare con tempestività la donna i vigili del fuoco presenti in servizio di vigilanza nella sala che, con l’aiuto di alcuni medici e infermieri presenti tra il pubblico, hanno stabilizzato le condizioni della saronnese che è comunque stata accompagnata al pronto soccorso per gli accertamenti del caso. Tutto è iniziato tra il primo e il secondo brano quando una donna di 74 anni ha accusato un malore ed ha chiesto al marito di accompagnarla fuori. Mentre uscivano dalla sala la saronnese ha perso conoscenza ed è caduta a terra. Come detto in suo aiuto sono accorsi i vigili del fuoco presenti per la vigilanza. Accanto a loro, mentre il concerto si fermava e si accendevano le luci in sala, sono accorsi alcuni medici presenti tra il pubblico. La donna si è ben presto ripresa mentre sul posto è arrivata un’ambulanza il personale sanitario ha accompagnato la donna al pronto soccorso per gli accertamenti del caso.

Foto archivio