CARONNO PERTUSELLA – Sconfitta nel big match con il Cuneo, la Caronnese resta comunque al comando della classifica di serie D ma il tecnico Marco Gaburro cerca le ragioni del passo falso.

“La gara è andata come avevamo previsto, non prendevamo gol da azioni su calcio d’angolo sin dalla quarta giornata, stavolta è successo, può capitare – dice Gaburro – Ho visto un incontro combattuto, con la dovuta attenzione a non scoprirsi, da entrambe le parti. E’ stata determinante l’unica rete, è stato un episodio“. Per Gaburro,”abbiamo disputato un incontro anche superiore ad altre volte, sotto il profilo dell’attenzione. Particolari sottili, però possono spostare gli equilibri. Era una occasione per allungare… non siamo riusciti a dare questo segnale ma il Cuneo ha fatto male ad esultare a fine partita, è troppo presto”. Classifica: Caronnese 41 punti, Varese e Cuneo 39, Chieri 38, Borgosesia e Pro Sesto 34, Inveruno 33, Casale 31, Gozzano 26, Folgore Caratese 24, Bra 22, Oltrepovoghera 21, Pinerolo e Pro Settimo 20, Varesina 19, Verbania 17, Legnano 14, Bustese 13.

 

170122 CARONNESE-CUNEO 0-1 – INT GABURRO from S.C.CARONNESE on Vimeo.

24012017