SARONNO – Appuntamento martedì 31 gennaio con il consiglio comunale alla sala “Vanelli” di piazza Santuario 7. Alle 20.30 la relazione dell’assessore al Bilancio, Pierangela Vanzulli; dalle 21 la “seduta aperta” con possibilità di intervento per i cittadini; dalle 22 quella deliberativa chiamata ad esprimersi sui quindici punti all’ordine del giorno: approvazione verbali sedute precedenti, rinnovo ufficio di presidenza, approvazione del Documento unico di programmazione 2017-2019, approvazione aliquote imposta municipale Imu, approvazione aliquote Irpef, determinazione delle tariffe per servizi locali ed approvazione del tasso di copertura dei costi dei servizi a domanda individuale; approvazione Tasi; approvazione Tari; autorizzazione all’alienazione di parte del patrimonio immobiliare.

Ancora, all’esame dei consiglieri l’approvazione del bilancio di previsione triennale dell’istituzione comunale “Zerbi”; l’esame e l’approvazione del bilancio di previsione triennale; l’approvazione del regolamento in materia di diritto di accesso e procedimenti amministrativi; la modifica dei criteri di individuazione del rimborso spese per sedi associative; una interpellanza di Pd e [email protected] sulla greenway e sul recupero dell’ex ferrovia Saronno-Seregno; e infine una interpellanza di Pd e [email protected] sulla riapertura al traffico di parte della Ztl, la Zona a traffico limitato del centro.

24012017

4 Commenti

  1. Ma degli extra spacciatori nn si parla mai?
    Va tutto bene?
    Sicurezza dov’è?
    Fagioli le ruspe dove sono??
    Il campo nomadi quanto costa ai cittadini saronnesi?

    • Caro anonimo, nel bilancio di previsione c’è anche tutto quello da lei indicato. Trattandosi di seduta aperta se vuole chiedere qualcosa deve solo incomodarsi a raggiungere la seduta, chiedere la parola e ascoltare la risposta

      • Anonimo signore
        l'”autorevolezza”(??!) con cui risponde al precedente anonimo viene inficiata dal non aver avuto il coraggio di metterci il proprio nome .
        Se Lei come penso è presente alle serate del Consiglio Comunale è certamente in grado di comprendere la ragione del perchè la gente non partecipa, ultimamente le serate non sono gran che, che sia colpa degli attori ?

  2. Vogliamo i fatti e nn le previsioni.
    Fatti fatti fatti.
    Saronno è uno scempio.
    Visto i Vs slogan in campagna elettorale ora vogliamo i fatti.
    I bla bla bla li lasciamo al bar.
    X le previsioni mi accontento di quelle di Giuliacci.
    Saluti.

Comments are closed.