CISLAGO- “Tutti con le scarpe pulite”. E’ questo lo slogan lanciato dall’assessore Marzia Campanella in merito ai lavori, ormai quasi conclusi, che hanno interessato villa Isacchi, sede di tante importanti realtà cislaghesi.

Si tratta di una serie di attività che hanno interessato la parte esterna dell’edificio e che stanno ora volgendo al termine: con il rifacimento dei vialetti, infatti, i cittadini non dovranno più sopportare il fango che ogni volta recava disagio agli utenti della biblioteca, alle associazioni e del centro anziani.

I lavori hanno interessato anche la facciata di villa Isacchi: “E’ stato uno spettacolo vedere che, togliendo l’intonaco ormai deteriorato è emersa questa meraviglia di mattoni a vista. A mio parere è stupendo l’impatto visivo e consegna un valore aggiunto all’edificio”, ha commentato l’assessore Marzia Campanella che ha espresso tutta la propria soddisfazione per il risultato delle operazioni di recupero e di manutenzione che sono state effettuate all’esterno della villa.

27012017