SARONNO- Durante l’ultima settimana è stato ripetuto il controllo della polizia locale nelle zone di divieto di sosta temporaneo, posizionati perché la città venga pulita da Econord.

Dai vigili sono state effettuate circa 90 multe tra martedì e mercoledì, in particolare la seconda mattina, alle prime luci dell’alba, la polizia locale è passata da via Manzoni, via Visconti, via Guaragna e via Carugati effettuando diverse multe alle varie autovetture in divieto di sosta. Spesso purtroppo gli automobilisti, per dimenticanza o pigrizia, non lasciano la strada libera negli orari indicati, un paio d’ore al mattino un giorno alla settimana, rendendo difficoltoso l’intervento di pulizia delle spazzatrici.

Questi blitz sono necessari perché i residenti si lamentano che foglie e mozziconi restino su strade e marciapiedi malgrado il passaggio degli operatori Econord, che non avendo lo spazio materiale per operare non riescono a pulire al meglio la città. Per far provare a ricordare agli automobilisti che in dati giorni passa la pulizia stradale i vigili effettuano dei controlli periodicamente e, quando trovano una macchina in divieto di sosta, provvedono a dare una multa da 41 euro. Come afferma il comandante della polizia locale Giuseppe Sala: “I controlli sono un deterrente per ricordare ai saronnesi di rispettare i divieti”.

Matilde Conconi

25012017

3 Commenti

  1. Purtroppo però multano anche chi sosta dopo il passaggio di Econord! Allora non multano solo per l’impossibilità di pulire ma anche per il non rispeto degli orari! ATTENTI!!!

  2. benissimo…..ma quando i vigili cominceranno a multare chi sporca? chi butta per esempio pacchetti di sigarette vuoti i fazzolettini? li vedo solo io questi buzzurri?

Comments are closed.