Home Cronaca Saronno-Seregno: nordafricano il ferito. Il sindaco rilancia l’allarme sicurezza

Saronno-Seregno: nordafricano il ferito. Il sindaco rilancia l’allarme sicurezza

27
4

CERIANO LAGHETTO – Sarebbe un nordafricano il ferito nella aggressione avvenuta nella notte fra sabato e domenica alla stazione “Groane” di Ceriano Laghetto, sulla linea Saronno-Seregno di Trenord. E’ adesso ricoverato all’ospedale Niguarda di Milano e non è in pericolo di vita, sarà presto interrogato per chiarire i contorni dell’episodio. Intanto il sindaco cerianese, Dante Cattaneo, rilancia l’allarme-sicurezza:”Notizia di ieri: nei boschi di Solaro, uno spacciatore maghrebino è stato ferito, impallinato con un’arma da caccia. Notizia di oggi: mezzanotte, stazione Groane, ferito un altro spacciatore maghrebino. E’ ricoverato, grave, al Niguarda. Attenderemo gli esiti delle indagini in corso. Io temo che la gente si stia stancando sul serio! E che se non vede Giustizia, cerca di farsela da sola. Rimane un dato di fatto: signor prefetto, Governo tutto, a furia di girare la testa dall’altra parte, avete portato il far-west nel Parco delle Groane”.

Prosegue Cattaneo:” Il fatto è successo presso la stazione Groane intorno alle 23. Quello che posso dire è che ieri eravamo lì a pulire i boschi dalle 9 del mattino e a quell’ora c’erano già tossici e spacciatori al lavoro. Decine, anzi centinaia di fantasmi nei nostri boschi nella totale impunità”.

05022017

4 Commenti

  1. Nordafricano, quindi risorsa per il paese, quindi ce lo dobbiamo tenere. Trump for president.

  2. Faccio fatica a capire come sia possibile che per Cattaneo quel “qualcosa” deve essere fatto sempre da altri. Dalla Polizia, dai Carabinieri, dal Prefetto, dal Parco delle Groane, dall’Esercito, dallo Stato e chi più ne ha più ne metta.

    Lui invece cosa deve fare sul problema sicurezza? E’ il sindaco del paese, è al secondo mandato e la situazione continua a peggiorare negli anni. La finiamo di giocare a scaricabarile e facciamo qualcosa di concreto?!

  3. Forza Dante ti prego non mollare! sei l’unico a combattere questa piaga che infesta tutto il Parco Groane

Comments are closed.