SARONNO – Un piccolo infortunio ha dato la possibilità al capogruppo del Pd Francesco Licata di condividere la propria esperienza ed una piccola riflessione sul pronto soccorso cittadino al centro di tante polemiche per il problema delle lunghe attese e anche per l’onda lunga di proteste seguita ai casi delle morti sospette legate all’arresto di Leonardo Cazzaniga.

Ecco la riflessione che il capogruppo del Pd ha condiviso sul proprio profilo Facebook istituzionale.

Leggo sulla stampa locale di lunghe code al pronto soccorso cittadino. Mi dispiace quando purtroppo chi sta poco bene deve aspettare, bisogna però domandarsi quali siano le ragioni che portano ad un blocco o a lunghe attese in un pronto soccorso. Due urgenze contemporanee, codici rossi, drenano tutto il personale medico (2 unità) ed infermieristico o un elevato numero di codici gialli, comunque situazioni gravi, producono effetti similari. Non è un disservizio o incapacità degli operatori, tutt’altro. Prima chi ha più bisogno, chi è messo peggio. Se toccasse a noi o ai nostri famigliari, perdonate la franchezza, non avremmo dubbi che ciò sia giusto e doveroso con buona pace di chi deve aspettare.
Quando invece tali urgenze non ci sono tutto scorre via velocemente. Ieri per un piccolo infortunio sono stato in Pronto soccorso a Saronno dove da quando sono entrato a quando sono uscito dalla porta carraia è passata in tutto circa una mezz’ora. Vale la pena ricordare anche questo perchè purtroppo la tendenza e non sottolineare mai quando tutto fila liscio,nella maggior parte dei casi invero
“.

06022017

13 Commenti

  1. Mi sento di dissentire a pieno! Mi spiega come ha fatto a metterci solo mezz’ora?! Il 31 dicembre mia nonna di 91 anni si è sentita poco bene ed è stata portata in ambulanza al pronto soccorso di saronno. dopo 40 minuti dall’arrivo dell’ambulanza le hanno fatto l’accettazione (cosa che trovo già gravissima) l’ambulanza ha parcheggiato alle 14 in pronto soccorso, alle 14.40 accettazione e volete sapere quando l’hanno visitata? (Le hanno dato un codice giallo) NON L’hanno visitata, perché arrivate le 19.30 in accordo con la mia famiglia l’abbiamo riportata a casa visto che sembrava stare meglio( assumendoci un gran rischio) per fortuna è andato tutto bene… Era di pomeriggio e non era affollato…

    • Sono un collega CRI del buon Francesco. Se guarda la sua pagina FB potrà vedere che ha messo una foto l’orario di ingresso e uscita.

  2. Due unit?
    Mi scusi Licata, al pronto soccorso di Saronno ci sono SOLO DUE UNITA’?
    Ma lei lo sa che il bacino di utenza del pronto soccorso di saronno è vastissimo? E lei mi parla di DUE unita?
    Scusi, ma lei dove sta vivendo, ma si rende conto della situazione o no, ma ci sta prendendo in giro?

    • Vai a chiedere quanti medici ci sono in pronto soccorso. Poi torni su questo post e ti scusi per avere parlato senza sapere.
      La politica a ma non interessa, ma parlare tanto per parlare, no.

  3. CI vogliono almeno 5 medici sempre presenti in PS e, all’abbisogna si chiama lo specialista dal reparto o in reperibilitá.

      • Caro volontario datti una calmata, correggo la frase, intendevo dire ci vorrebbero 5 medici 24×365, non dubito che ce ne siano solo 2 conoscendo i tagli che fa l’AO di Busto Arsizio a Saronno.
        Dai dati che 118 milano rendeva fino a qualche tempo fa disponibili online a tutti (e che voi avete), al PS di Saronno arrivano dalle 20 alle 30 ambulanze al giorno con, mediamente 2 codici rossi, un po’ bel po’ di codici codici gialli e tanti codici verdi.
        Poi ci sono quelli che vanno al PS con la loro macchina (o quelli mandati in PS dai vari reparti) e diciamo che sono almeno il doppio (ma é mooooolto conservativa la stima), quindi diciamo 100 accettazioni con alcune persone in pericolo di vita.
        E poi c’é il PS pediatrico e quello ostetrico che sono attivi nei reparti.

  4. Sig. Licata è stato veramente molto fortunato, forse dovuto al fatto che fosse domenica mattina.
    Pur condividendo ciò che ha affermato e apprezzando l’operato del personale medico, ma devo confermare, purtroppo, che l’attesa al P.S. è quasi sempre agonizzante, sia per l’ammalato che per i familiari.

  5. siamo entrati alle 21.35 e siamo ancora qui e sono le 4.54 !!!!
    codice Verde.
    persone poche…

  6. Purtroppo ho dovuto usufruire del pronto soccorso per 4 volte in una settimana… Beh ogni volta fila interminabile… E non ero in codice verde!

  7. ultime tre volte che ho avuto bisogno del PS di Saronno:

    un mercoledì sera: 4 ore e 40
    un sabato pomeriggio: 6 ore
    una domenica mattina: 7 ore … e sfiniti ce ne siamo andati!

    Sarà che sono “sfigato” o qualcosa non mi torna.

  8. Ma per favore Licata ,la sua è l’eccezione che conferma la regola.
    Veda di fare qualche visita random e vedrà la situazione reale!
    Saluti

Comments are closed.