CARONNO PERTUSELLA – Solo un pari per la Caronnese impegnata nell’anticipo di serie D, in trasferta contro il Borgosesia, quinta forza del torneo. Uno 0-0 che consente per ora ai rossoblù di riagguantare il primo posto in classifica, ma Cuneo e Varese – parimerito – giocheranno domenica pomeriggio la loro partita, sempre per il quinto turno di ritorno del campionato.

La prima emozione arriva solo dopo mezz’ora, quando Luca Giudici ci prova su punizione con respinta dell’estremo difensore di casa, Libertazzi. E quasi allo scadere è di nuovo la Caronnese pericolosa, con la perentoria incornata di Galli e la palla che va a sbattere sul palo. Ed il Borgosesia: a parte opera di contenimento fa ben poco, al 45′ si fa vedere Zamparo che manda a lato su colpo di testa. Nella ripresa al 5′ ci manca poco che il difensore Caronnese Sgarbi faccia autorete, mentre al 25′ grandi proteste dei piemontesi dopo uno scontro in area fra l’attaccante Nava ed il portiere ospite Gherardi, l’arbitro fa proseguire. Ulltimo sussulto a tempo scaduto; ci prova Corno su punizione, Libertazzi salva deviando a lato.

(foto archivio)

12022017

1 commento

Comments are closed.