SARONNO – Domani mattina venerdì 17 febbraio alle 10,30, prenderà il via, con una lezione su come si fa una pralina per i bimbi della scuola Aldo Moro Choco moments la tre giorni dedicata al cioccolato che animerà il centro storico fino a domenica 20 febbraio.

Ma cos’è Chocomoments? E’ l’ evento porta nelle piazze l’arte dei maestri cioccolatieri con l’obiettivo di diffondere la conoscenza e la cultura del cioccolato artigianale.

Tra i punti di forza della manifestazione, rimarcato anche dall’organizzatore Giancarlo Maestroni, c’è il coinvolgimento del territorio a partire delle scuole. Come anticipato gli studenti delle elementari dell’istituto Aldo Moro si cimenteranno nel creare il loro personalissimo cioccolato, aiutati da alcuni maestri cioccolatieri. Durante la tre giorni saranno proposti lavoratori per i più piccoli per imparare a produrre il proprio cioccolato e le proprie praline. La durata sarà di circa 40 minuti. E’ previsto un costo a carico dei bimbi di 5 euro anche sono stati distribuiti nelle scuole 2000 buoni sconto. Tra i protagonisti dei choco momets in salsa saronnese lo Ial Lombardia che con i suoi ragazzi, aiutati dal docente Samuele Calzari, sarà in prima linea con diversi eventi e showcooking.
Da non perdere la creazione di una tavoletta di cioccolato da “record” lunga 10 metri per la quale saranno utilizzati oltre 30 chilogrammi di cioccolato.

L’assessore al Commercio Francesco Banfi, che ha partecipato alla presentazione dell’evento, ha annunciato anche l’intenzione di coinvolgere le aziende e le attività produttive del territorio: “Sperando che il tempo ci aiuti e che non arrivi il diluvio che ha caratterizzato la prima edizione” ha concluso con ironia.

16022017

1 commento

Comments are closed.