SOLARO – Il rogo è scoppiato attorno alle 6 di questa mattina nei parcheggi di via Ferraris. A farne le spese un mezzo da lavoro, probabilmente di marca Renault anche se, da come è ridotto, è difficile individuare esattamente il modello: la carcassa, per come è stata attaccata dalle fiamme, praticamente è irriconoscibile. L’incendio, oltre a mangiarsi completamente il furgoncino, ha coinvolto altri tre veicoli, specialmente sulla carrozzeria e sulle parti in plastica, fuse dal calore. Sul posto sono intervenuti i Vigili del fuoco volontari della caserma di Lazzate che, in circa un’ora e mezza, hanno concluso il loro intervento, spegnendo l’incendio e mettendo in sicurezza le auto circostanti. Una mattinata bella agitata per i residenti della zona. Purtroppo però non è il primo episodio di questo genere nel quartiere a nord della provinciale. I casi si sommano ed i sospetti e le preoccupazioni aumentano. I Vigili del fuoco però precisano di non aver ritrovato sul posto inneschi di nessun genere, e dunque potrebbe essersi trattato di corto circuito. Gli stessi volontari di Lazzate erano intervenuti solo poche settimane fa anche in via Galvani, quando, sempre nella notte, bruciò un’altra auto parcheggiata regolarmente nei posteggi a bordo strada, suscitando curiosità e interesse dei residenti svegliati ad ora tarda dalle esplosioni degli pneumatici e dalle sirene delle autopompe.

24022017