SARONNO – Siamo in piena stagione natatoria e gli atleti della Rari Nantes Saronno Master hanno già conquistato numerosi successi.

Dopo l’ottima prova “in casa” nel mese di novembre, i nuotatori saronnesi hanno conquistato il primo posto al Trofeo di Tortona a dicembre e il secondo posto al Trofeo di Novara nel mese di gennaio. Entrambe le gare hanno dato la possibilità di conquistare punti preziosi al fine della classifica generale del Circuito Nord Ovest, partito in questa stagione e che sta riscuotendo ottimi successi in termini di partecipazione e di interesse da parte di molte società.

Non paghi di queste fatiche, nel secondo e nel terzo weekend di febbraio oltre 80 master della Rari Nantes hanno gareggiato per i colori saronnesi nei Campionati Regionali Master svoltisi a Lodi. Qui, oltre 1700 atleti iscritti su 3000 gare in rappresentanza di 98 società partecipanti hanno visto darsi battaglia sia nelle gare individuali che nelle staffette. Delle circa 500 staffette disputate, che contribuiscono al punteggio valido per la classifica italiana, la società saronnese è riuscita a schierarne ben 28, collezionando importanti punti.

Le medaglie saronnesi sono state numerose e così i piazzamenti di rilievo: l’impegno di tutti gli atleti, capitanati dal coach Massimo Brigo, è stato ripagato con la conferma del podio della classifica a squadre per il secondo anno consecutivo. La RNS si piazza, infatti, terza dietro allo squadrone della Sport Management e ai “cugini” della Rari Nantes Legnano.

Ad impreziosire la vittoria, è arrivato anche il doppio primato italiano il doppio Record Italiano di Velleda Cernich, M75 nei 200 rana con 4’20”24 e nei 100 rana con 2’01”43 : l’atleta ranista ha addirittura migliorato i suoi stessi primati appena registrati lo scorso mese di gennaio.

I prossimi mesi saranno altrettanto densi di impegni e di manifestazioni, e i nuotatori saronnesi cercheranno di mantenere alto lo standard delle prestazioni, in attesa degli importanti impegni estivi: i campionati italiani a Riccione a fine giugno e, in agosto, i campionati mondiali a Budapest, dove i master della RNS parteciperanno con una rappresentativa.

28022017

1 COMMENTO

Comments are closed.