SARONNO – CISLAGO – Mercoledì 1 marzo il capitano dei carabinieri della compagnia di Saronno Pietro Laghezza è stato protagonista di un incontro con i ragazzi di seconda e terza media dell’istituto comprensivo Aldo Moro. Diversi i temi trattati nel corso della mattinata dal bullismo all’abuso di sostanze stupefacenti.

L’iniziativa legata al progetto “Icaro ce l’ha fatta” incluso nel Piano di Diritto allo Studio è stata organizzata con la collaborazione dell’assessore al Progresso Marzia Campanella.

“Il capitano Laghezza – ha commentato l’assessore – con la sua testimonianza ed esperienza, ha informato i nostri ragazzi di seconda e terza media su come comportarsi in rete e nel mondo dei social, cosa evitare per non rischiare di trovarsi in situazioni spiacevoli, a volte irreparabili. E’ stato affrontato anche il problema droghe di ogni tipo, dei danni che esse recano”.

Un evento, ed un oratore, che ha davvero conquistato gli studenti sono stati per più di due ore concetranti e coinvolti. Non hanno lesinato domande per avere approfondimenti o chiarimenti.

“Lo scopo – continua l’assessore – era quello di sensibilizzare i nostri figli su temi che purtroppo sono divenuti problemi di tutti i giorni, e vi posso dare la mia parola che l’obiettivo è stato raggiunto, testimone la loro reazione su esempi reali accaduti”

03032017