SARONNO – C’è anche un bimbo di 8 anni tra i feriti vittime del tamponamento a tre avvenuto ieri sera in via Parma. Erano da poco passate le 17 quando nell’arteria che porta dalla rotonda con via Varese a quella con viale Europa si è verificato lo scontro tra le auto.

Tutto è iniziato con una Fiat Bravo che ha colpito una Bmw che a sua volta ha urtato una Fiat 500. L’impatto è stato forte e poco per volta tutti gli occupanti sono scesi dai mezzi. Due donne, di 33 e 55 anni, dalla Fiat, una mamma ucraina di 27 anni con il bimbo di 8 dalla Bmw e due stranieri, probabilmente ventenni nordafricani dalla Bravo.

Un’identificazione non certa perchè i due stranieri sono letteralmente spariti mettendosi a correre a perdifiato per i campi. Sul posto è intervenuta una pattuglia della polizia locale che ha effettuato tutti gli accertamenti del caso dai rilievi alla raccolta delle testimonianze delle persone coinvolte. Diversi presenti hanno fornito una descrizione dei due stranieri. Le indagini per identificarli, rischiano un’accusa di omissione di soccorso, partiranno dall’identificazione del proprietario della Fiat Bravo abbandonata.

Nel frattempo i feriti sono stati portati all’ospedale: mamma e figlio raggiunti dal padre sono stati al pronto soccorso di Saronno mentre le altre due donne a quello di Garbagnate Milanese. Per loro cure ed accertamenti per lesioni e ferite giudicate non gravi. Rimosse le auto la polizia locale ha avviato le indagini.

(foto archivio)

04032017

3 Commenti

  1. Posti di blocco e controlli non si vedono mai pensano solo a dare le multe per divieto di sosta.

  2. Si riescono a scovare pianeti a 40 anni luce da noi e questi qui non si riesce…
    Bah

Comments are closed.