SARONNO – Dopo la parentesi di domenica scorsa, quando la Saronno Robur era riuscita a interrompere con un pari la lunga serie di risultati negativi, domenica la musica è stata invece quella abituale del recente periodo: allo stadio comunale “Colombo Gianetti” di via Biffi è finita 9-0 per il Fagnano, avversario di turno dei roburini.

Una partita senza storia e davvero a senso unico sin dai primi minuti con ospiti in vantaggio già al 10′ su calcio di rigore ed a prendere qundi progressivamente le distanze. Tripletta per Manuzzato, doppietta per Spadaccino e Ranieri reti di Simone e dell’ex di turno, Fichera, cannoniere Robur nell’andata e che stavolta segna con un gran tiro dalla distanza. La palla si insacca imparabile proprio all’incrocio dei pali e che costituisce la virtuale, anticipata conclusione delle ostilità quando è il 35′ del secondo tempo ed il conto a favore del Fagnano arriva a nove reti.

(foto archivio: un precedente incontro casalingo della formazione della Saronno Robur)

05032017

3 Commenti

  1. quando una cosa non ha più senso d’esistere, bisognerebbe avere l’umiltà di fare “un passo indietro”.

Comments are closed.