GERENZANO – Hanno tenuto con il fiato sospeso diversi residenti le due minorenni che domenica pomeriggio si sono messe, incautamente, a giocare, scattandosi foto e selfie, sui binari del passaggio a livello di via Rovello, vicino al confine con Saronno.

A metà pomeriggio le due ragazzine sono arrivate nella zona del passaggio a livello ed hanno iniziato a scattarsi foto e selfie, incuranti del suono che annunciava la discesa delle sbarre. Solo quando il treno era visibile in lontananza hanno lasciato l’area a rischio. Un comportamento davvero poco prudente, durato una ventina di minuti, che ha spinto alcuni residenti a chiamare il 112. In pochi minuti è arrivata sul posto una pattuglia dei carabinieri. Le due ragazze sono però riuscite a dileguarsi mettendosi a correre appena l’auto dei tutori dell’ordine è comparsa all’orizzonte.

Grande la preoccupazione dei residenti, che hanno raccontato l’accaduto anche con un post sui social network a partire da Facebook. Episodi analoghi, con ragazzi che non rispettano i divieti, corrono e giocano anche sui binari magari anche indossando gli auricolari sono, secondo chi vive e frequenta la zona, decisamente frequenti.

07032017

 

2 Commenti

Comments are closed.