SOLARO – Dieci ettari di bosco sono stati coinvolti nell’incendio che venerdì pomeriggio è arrivato, con la complicità del favonio che ha soffiato per tutta la giornata, anche a lambire la Saronno-Monza.

E’ questo il bilancio degli accertamenti realizzati nel weekend dai responsabili del Parco Groane che terminata l’emergenza hanno fatto il punto della situazione raccogliendo gli elementi emersi dai primi accertamenti: “Nel fine settimana con gli agenti della polizia locale del Parco abbiamo potuto compiere un sopralluogo. E’ risultato colpito dall’incendio parte del complesso della ex Polveriera, nella zona più a nord-est. L’intera area interessata dalle fiamme è stata di circa 10 ettari ma solo una parte di questa è andata bruciata. Il rogo è andato però anche oltre i confini della ex Polveriera fino a lambire la vicina Monza-Saronno”.

“In queste ore stiamo valutando – concludono dal Parco Groane – eventuali danni nella vicina brughiera di Ceriano. Le fiamme sono arrivate fino alle casette e alla stazione di osservazione dello scoiattolo rosso”.

12032017