CERIANO LAGHETTO – Incidente “sportivo” per il sindaco di Ceriano Laghetto, Dante Cattaneo, che si è rotto un dito del piede, e con la complicità dell’influenza, ha dovuto così saltare gli eventi pubblici che si sono svolti negli ultimi giorni in paese.

E’ il diretto interessato a scusarsi personalmente con i concittadini cerianesi:”Chiedo scusa a tutte le donne perchè, causa influenza e frattura all’alluce del piede sinistro non ho potuto essere presente alle iniziative del 8 marzo, ovvero alla distribuzione mimosa fuori dalle scuole e come cameriere alle cene nelle frazioni; eventi a cui tengo moltissimo! Comunque sia, grazie ad una squadra composta da tanti volontari so che tutto si è svolto alla grande! Ora però, sono pronto a tornare alla carica!” Il battagliero sindaco Cattaneo si è dunque già ripreso ed è tornato a tempo pieno al suo posto al timone della macchina comunale di Ceriano Laghetto.

(foto: il sindaco Dante Cattaneo “infortunato” al piede)

15032017

7 Commenti

  1. Grande Dante che va al nostro pronto soccorso e che non fa selfie da spedire a tutto il mondo. Persona seria.

  2. Questo è quello che si dice “un’articolo di spessore”. Sindaco ridicolo ed arrogante. Giornalista……………………….

Comments are closed.