SARONNO – “Sono vicina al Governo e al popolo inglese che oggi hanno subito un attentato terroristico vigliacco e feroce. Oggi però è l’Europa che deve dare la migliore risposta possibile a questo ennesimo attentato efferato esportando i suoi valori di democrazia e libertà e dimostrando al Mondo intero la sua capacità di reazione e di unità di fronte alla violenza più cieca e barbara”.

Così l’europarlamentare saronnese Lara Comi dopo il terribile attentato terroristico avvenuto nel pomeriggio davanti al Parlamento inglese a Londra, proprio nell’anniversario dell’attentato che era avvenuto un anno fa a Bruxelles. Quel giorno nella capitale belga si stava quel giorno dirigendo anche la stessa Comi, che aveva riferito di quei tragici momenti e poi di come quell’episodio era stato vissuto nella città nei giorni seguenti.“Sarei dovuta arrivare a Bruxelles quella mattina. Un impegno istituzionale mi aveva trattenuta a Roma. Non possiamo fare vincere il terrore e la paura” aveva nell’occasione commentato l’europarlamentare.

22032017

2 Commenti

  1. si certo siamo sempre quelli della solidarietà e delle fiaccolate a posteriori e mai di chi prevede e provvede in tempo debito.
    Andate a farvi un giro in Stazione a Saronno e guardate CHI sale sui treni. Extracomunitari con la tunica e donne col viso coperto pieni di zaini borse e valige e nessuno controlla nulla…..è solo questione di tempo, ne sono convinto.

Comments are closed.