SARONNO – Gli sparisce l’Iphone, lo localizza in Moldova ma ormai è troppo tardi per riaverlo. Questa la disavventura di un saronnese di mezza età: nei giorni scorsi aveva smarrito il telefonino, non era neppure certo che gli fosse stato rubato, semplicemente non riusciva più a trovarlo. L’apparecchio dispone di un sistema di rilevazione satellitare, che tramite computer consente al proprietario, qualora il telefono sia acceso, di trovarlo praticamente ovunque. Ed ovviamente il diretto interessato, una volta bloccata la sim per evitare che fossero fatte telefonate a sue spese, a cercarlo ci ha anche provato.

Il telefono infine si è “acceso” ed il gps ha fornito il proprio verdetto: adesso l’Iphone si trova a 2000 chilometri di Saronno, nella Repubblica moldova; chi l’ha rubato o trovato l’ha “smerciato” nell’Europa dell’est, ben sapendo che per il proprietario, anche in caso di una denuncia alle forze dell’ordine, non ci sono concrete possibilità di riaverlo.

(foto archivio)

22032017

6 Commenti

  1. C’erano forse dubbi sulle destinazioni dei proventi di “smartimenti” di prodotti tecnologici e auto di grosda cilindrata?

  2. Anche le biciclette di valore finiscono tutte lí! Quelle invece da pochi euro circolano tranquillamente per Saronno con in sella i soliti “irregolari” noti come “risorse”.

  3. Scoperta dell’anno: tutta la refurtiva del supermarket Itaglia finisce nei paesi dell’Est.

Comments are closed.