COGLIATE – Via alla festa della “Madona de marz”, tradizionale appuntamento a Cogliate, nell’area del Santuario di San Damiano, al confine con Ceriano Laghetto. Particolarmente intenso il programma predisposto dal comitato organizzatore in collaborazione con le Amministrazioni comunali di Cogliate e Ceriano Laghetto; fra religiosità e momenti dedicati allo “stare insieme”.

Si inizia giovedì 23 marzo con alle 15 il rosario e poi alle 20 con la cena di apertura della festa; venerdì 24 rosario alle 15, alle 20.30 il torneo di scopa in collaborazione con il bar Pastuzza, ed alle 21 la veglia con le confessioni. Sabato alle 16 il Team mountain bike di Cogliate organizza la seconda edizione della pedalata “Madonna di marz” in mountain bike e c’è anche il torneo di calcetto; alle 21 la processione con la statua della Madonna, a seguire la scalata dell’albero della cuccagna con premi offerti dal Comune di Ceriano Laghetto. Domenica 26 marzo alle 8.30 ci si ritrova per la “Rundamiano“, marcia non competitiva di tre o dieci chilometri, prevista anche l’esposizione di moto, macchine, trattori e carri d’epoca, passeggiate a cavallo, mercatini per hobbisti, alle 10.30 la messa solenne, alle 15 la preghiera mariana con benedizione dei bimbi, lancio di palloncini, visita guidata del santuario, truccabimbi e molti altri eventi, ci saranno anche acrobati e giocolieri. Alle 21 spettacolo con il mangiafuoco e “Quattro chiacchiere con Beruschi”. Lunedì 27 marzo alle 20.30 la messa dei defunti. A seguire concerto del corpo musicale cogliatese ed estrazione della sottoscrizione a premi.

22032017