SARONNO – “La pubblicazione su Facebook della foto shock del figlio vittima di bullismo è un gesto molto forte ma sicuramente farà da cassa di risonanza a molte altre famiglie. La lotta al bullismo va combattuta sia sul piano culturale che normativo. Basta avere paura di parlare, denunciamo!”

Così l’europarlamentare Lara Comi, coordinatrice provinciale di Forza Italia e vicepresidente europea del Ppe, su uno dei temi del giorno, ovvero la notizia del papà napoletano che ha pubblicato sul social network l’immagine del figlio malmenato da alcuni prepotenti coetanei, per sensibilizzare al problema del bullismo. Da parte di Comi il suggerimento ai genitori di seguire il vademecum per la “Sicurezza online della famiglie” con informazioni e consigli utili per la navigazione internet in sicurezza; e che comprende anche buoni consigli rivolti direttamente ai ragazzi. La stessa Comi ne ha pubblicato copia sulla propria pagina Facebook.

(foto archivio: Lara Comi al Parlamento europeo)

22032017

5 Commenti

  1. ma cosa denunciamo……con questa magistratura…..neanche chi ammazza spaccia stupra e ruba va in galera.

Comments are closed.