MILANO – Il presidente del Consiglio regionale, il saronnese Raffaele Cattaneo, e i componenti della Commissione speciale per i rapporti con la Confederazione elvetica e le Province autonome, presieduta da Antonello Formenti (Lega Nord), sono ospiti oggi a Bellinzona del Gran Consiglio della Repubblica e Cantone Ticino, accolti dal presidente Fabio Badasci. Molti i temi all’ordine del giorno dell’incontro istituzionale, che avrà inizio alle 14.30 all’aula del Gran consiglio all’interno del Palazzo delle Orsoline con conclusione prevista intorno alle 16. Al primo punto i temi della libera circolazione, dalla situazione conseguente allo scrutinio popolare ticinese sull’iniziativa costituzionale “Prima i nostri!”, alle criticità della nuova legge sulle imprese artigianali. Sul fronte della mobilità e delle infrastrutture attenzione particolare alla tempistica dei lavori della Galleria Monte Ceneri inserita nel progetto complessivo del Gottardo, al completamento di AlpTransit a sud, alla tratta ferroviaria Arcisate Stabio, alla navigazione lacuale e all’apertura dei valichi. Un momento di confronto e approfondimento specifico sarà quindi dedicato ai temi della cooperazione transfrontaliera e in particolare alla strategia macroregionale per la regione alpina (Eusalp).

Il vertice di Bellinzona segue quello che si era tenuto sempre su temi analoghi nel luglio del 2013 a Milano, quando la delegazione ticinese era allora guidata dal Presidente del Parlamento cantonale Alessandro Del Bufalo: l’intento della riunione di domani è pertanto quello di aggiornare obiettivi e programmi alla luce delle novità intercorse. La delegazione italiana sarà composta anche dalla consigliera segretario Daniela Maroni (Lista Maroni), dal vice-presidente della Commissione Francesco Dotti (Fdi) e dai Consiglieri regionali Mauro Piazza (Lombardia Popolare), Luca Gaffuri e Onorio Rosati (Pd), Silvia Fossati (Patto Civico) e Paola Macchi (M5Stelle). Parteciperà all’incontro anche l’assessore regionale al Reddito d’autonomia e Post Expo, Francesca Brianza.

29032017

3 Commenti

    • Sempre Cattaneo, Librandi e Comi, ma vogliamo dare un po’ di spazio in piú a Silighini Garagnani che se lo merita tanto

Comments are closed.