SEDRIANO – “Espulso per un… che schifo. Ok, ho sbagliato ma quel rigore c’era!” Gianluca Antonelli, l’allenatore del Fbc Saronno, parla dopo la sconfitta nell’anticipo del giovedì della sua squadra a Sedriano contro il Brera, diretta concorrente per la salvezza.

“Non segniamo neanche a porta vuota… bisogna stare tranquilli, o almeno cercare perchè tranquilli non lo siamo. Abbiamo sbagliato davvero troppe volte sotto porta – fa notare il tecnico – Cosa non va? Arriviamo nell’area di rigore avversaria con facilità, sette, otto, dieci cross in area avversaria ma non l’abbiamo mai presa. Speriamo di riuscire in poco tempo a mettere a posto delle cose… Poi ci si mettono anche gli arbitri, un rigore così, come l’atterramento di Surace in area a fine primo tempo, non si poteva non darlo”. Sulla stessa lunghezza d’onda anche chi il fallo l’ha subito, Surace, nei commenti del dopo-partita. Qui la sua intervista, quella al difensore Panzeri ed al presidente del Brera, Alessandro Aleotti.

 

06042017

4 Commenti

  1. Caro mister diciamo la verità domenica la partita è finita x due episodi sfavorevoli nel giro di due minuti tra l altro contro una squadra più forte ieri sera tornati i tanto decantato titolari contro il Brera squadra mediocre come si è visto ci mancherebbe che non arrivavano in area ma bisogna metterla dentro queste pa trite non si possono sbagliare è inutile dire ci mettiamodla faccia il campionato sta finendo.Dentro i giovani FORZA FBC.

  2. Più giovani di così.. con il Brera c’erano in campo 1 98
    2 97
    2 96
    2 95
    1 94
    2 93
    E capitan scavo
    La squadra più giovane del girone!!
    Ma cosa vuol dire dentro i giovani?!?!?
    Ma dai!!!

Comments are closed.