SOLARO – Un video per sottolineare i danni che possono provocare gli incendi boschivi: è stato realizzato dal Parco delle Groane e pubblicato su Youtube: sono state utilizzate le immagini della telecamera fissa che è abitualmente posizionata nei pressi dell’ex Polveriera, sede dell’ente parco, e che riprende l’area dedicata specificamente agli scoiattoli, che è stata lambida da fumo e fiamme quando il mese scorso fa un grosso incendio ha riguardato le aree boschive delle Groane. Era venerdì 10 marzo, quel pomeriggio erano dovuti accorrere molti mezzi dei vigili del fuoco ed anche l’elicottero dei pompieri ed il fumo aveva invaso anche la Saronno-Monza.

Sulle cause, di certo la colpa è di qualcuno che ha acceso un falò poi sfuggito ad ogni controllo, in una zona frequentata anche e soprattutto dagli spacciatori di droga che si appostano da quelle parti, attorno alla stazione di Ceriano Groane e non solo, in attesa dei clienti e dove sono avvenuti già gravi episodi criminosi, compresa la sparatoria che è costata la vita ad un pusher marocchino.

 

07042017