SARONNO – Domenica 9 aprile al centro sociale di via Prampolini dalle 9 alle 18 si terrà la festa di primavera solidale in Cassina con il mercatino degli hobbisti nel piazzale davanti alla struttura il pranzo insieme.

“E’ diventata ormai una bella consuetudine – spiega Giacinto Romano Canazza, presidente del centro sociale e degli amici della Cassina – per le due associazioni presenti nel nostro quartiere festeggiare il ritorno della primavera con un pranzo conviviale, aperto a tutti”.

In passato il ricavato della manifestazione veniva utilizzato per finanziare le attività dei due sodalizi ma quest’anno si è deciso di dare un aiuto concreto alle popolazioni colpite dal terremoto.

Il ricavato del pranzo, a base di trippa, formaggi e strudel, sarà, infatti, devoluto al comune di Pieve Torina in provincia di Macerata per sostenere il progetto “Ripartiamo dalle scuole”.

“Purtroppo – conclude Canazza nel suo articolo sul trimestrale d’informazione della frazione L’aria che tira – gli abitanti di queste zone continuano ad essere tormentati non solo per le scosse ma anche da disagi e ritardi. Noi potemmo fare poco, una goccia nel mare del problema, ma vorremmo dare un aiuto concreto direttamente dalla Cassina”.

Info e prenotazioni 3335000801.

08042017

1 commento

  1. Sempre attivi e bravi gli Amici della Cassina ed i gestori del Centro Sociale.
    Peccato gli altri quartieri periferici non dispongano di un centro di aggregazione laico simile da poter usare da giovani e meno giovani tutti i giorni, ci restano solo gli oratori proprietà della Curia però.

Comments are closed.