GERENZANO – Hanno forzato la porta antipanico, cercato di manomette i sensori, girato una telecamera ma sono dovuto scappare a mani vuote perchè il tempestivo arrivo della guardia giurata della Vedetta Lombarda li ha messi in fuga.

Il riferimento va ai ladri che mercoledì notte hanno preso di mira un’azienda di materiale elettrico in via Per Uboldo. Pochi minuti prima di mezzanotte è scattato l’allarme che ha fatto accorrere una pattuglia dell’istituto di vigilanza privato.

Quando sono arrivati sul posto i vigilantes hanno trovato tutte le porte dell’azienda chiuse ma hanno comunque effettuato un accurato sopralluogo. Così si sono accorti che una antipanico era stata forzata. Entrando si sono subito accorti del tentativo di danneggiare i sensori e della telecamera girata. Fortunatamente nulla risultava mancare all’interno del plesso aziendale. Probabilmente avvisati da un complice dell’arrivo della pattuglia di guardie giurate i ladri erano usciti a mani vuote chiudendosi la porta alle spalle nella speranza di poter entrare subito dopo a completare la propria razia. Ma anche questo piano, come quello del primo furto, è andato in fumo.

(foto archivio)

08042017

Comments are closed.