SARONNO – “Nonostante il numero dei reati sia in calo, è innegabile che dai cittadini provenga una richiesta di maggiore sicurezza a cui il parlamento deve dare obbligatoriamente un risposta. Ma la via di una liberalizzazione degli omicidi, se pure per legittima difesa, appare sbagliata, pericolosa e poco lungimirante”. Lo dichiara Gianfranco Librandi di Civici e innovatori. Il parlamentare ha riportato la propria opinioni sul suo sito internet su questo tema qualche giorno fa.

“La mia idea – aggiunge Librandi – è di introdurre importanti sgravi fiscali per i cittadini che decidono di investire in sicurezza privata, attraverso l’istallazione di sistemi di allarme, porte e finestre blindate, oppure un vero e proprio ponte radio con la stazione dei carabinieri o di polizia più vicine”.

“Questo aumenterebbe la sicurezza degli italiani non gravando eccessivamente sulle loro tasche ed eviterebbe il rischio di far west, con pistoleri improvvisati” conclude l’imprenditore.

(foto archivio: Librandi durante un evento organizzato in città)

11042017

3 Commenti

Comments are closed.