SARONNO – Fresco di elezione il neo segretario della sezione saronnese Claudio Sala è alla sua prima intervista in questo nuovo ruolo:”Ringrazio tutti i militanti che mi hanno sostenuto in questa mia candidatura e cercherò di fare il meglio possibile per tenere viva la sezione cittadina della Lega Nord mantenendo fede agli impegni presi. Ringrazio il segretario uscente, Davide Borghi, per l’eccellente lavoro svolto in questi tre anni e per l’eredità che mi ha lasciato, anche se fare il segretario dopo Borghi è un po’ come andare ad allenare una squadra di calcio che ha realizzato il triplete”.

Prosegue Sala:”In questo mio mandato sarò affiancato da uno staff direttivo competente e di esperienza, Veronesi, Pescatori, Canciani e Negri mi supporteranno in questo mio nuovo percorso e sono certo che sapranno consigliarmi al meglio. Concludo ringraziando nuovamente tutti per la fiducia riposta”.

(foto: Claudio Sala, al centro, con gli altri esponenti del direttivo saronnese della Lega Nord)

14042017

4 Commenti

  1. Non sarà stato l’effetto del pesce …. d’aprile? Il tutor esterno è comunque sempre presente, mentre il nepotismo mimetizzato è ben distribuito. Promuovere … per rimuovere o futuri progetti locali a fronte di lungimiranti obiettivi politici nazionali?

  2. questi 5 più la famiglia Fagioli governeranno Saronno ancora per i prossimi tre anni …

    siamo a posto !!!!

  3. Chissà se ora la Lega farà qualche passo indietro sui patti non rispettati o persevererà nel continuare testarda a imbruttirsi chiudersi e non combinare miente…dagli accordi gerenzanesi pare proprio che sia cambiato il “comandante” ma la solfa sia sempre la stessa…

Comments are closed.